Trasformazione del cassetto fiscale in borsellino fiscale

Governo ed Agenzia delle entrate pensano ad un progetto di ampliamento del cassetto fiscale; si va verso una gestione più ampia dei crediti di imposta cedibili, attraverso azioni positive promulgate dall’Agenzia delle Entrate e il Ministero a favore della liquidità fiscale delle aziende e degli operatori.


Ricordiamo che il cassetto fiscale è il servizio dell'Agenzia delle entrate che consente la consultazione delle proprie informazioni fiscali (dati anagrafici, dati delle dichiarazioni fiscali, dati dei rimborsi, dati dei versamenti effettuati tramite modello F24 e F23, atti del registro quindi dati patrimoniali e dati e informazioni relativi agli studi di settore e agli indicatori sintetici di affidabilità fiscale i cosiddetti Isa).


La trasformazione porterà a diverse novità, a cominciare dall’obbligo di comunicare l’opzione tra Cessione del credito e Sconto in fattura. Ma è soprattutto la creazione di una “Piattaforma Cessione Crediti” a dover semplificare il processo di cessione del credito: tale piattaforma consente ai cessionari di accettare o rifiutare i crediti ricevuti. I dati dei crediti oggetto di cessioni saranno resi disponibili per l’accettazione da parte dei cessionari sulla Piattaforma. Una volta accettati, i crediti saranno visibili nel “Cassetto fiscale” del cessionario e potranno essere utilizzati in compensazione.


La trasparenza e il cambiamento gestionale dei Crediti d’Imposta sul proprio Borsellino Fiscale permetterà a operatori come TaXchange di fornire uno strumento White-Label agli aderenti alla soluzione di monetizzare le proprie posizioni fiscali/creditizie in tempi sempre più rapidi.



69 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti